I segreti di Borgo Larici


locandina I segreti di Borgo Larici serie tv
1922. A Borgo Larici, in Piemonte, si intrecciano le vite di Francesco Sormani, nipote del fondatore dell'azienda tessile che ha dato vita al borgo, e di Anita Sclavi, figlia di Dino e sorella di Nicola, operai dell'azienda. Francesco, da tempo lontano dall'Italia, è appena tornato dopo aver ricevuto un biglietto anonimo in cui si sostiene che la verità sulla madre, morta suicida anni prima, è diversa da quella che lui e suo fratello Ludovico credono. Cerca aiuto nel padre Giulio e nel nonno Giovanni, ma i due sono troppo occupati a pensare a un'unione tra Francesco e la figlia di un onorevole, Claudia Beltrami; è invece Anita ad aiutare il giovane Sormani. Ma l'arresto di Nicola, accusato di aver ucciso il padre di Francesco, spezza la storia dei giovani sul nascere. Intanto, sullo sfondo di una cittadella idilliaca ma misteriosa, il passato dei Sormani, legato al suicidio della madre di Francesco, torna a galla. Nel mentre, Sonia Ghelfi e Rico Bastiani, rispettivamente moglie di Ludovico e dipendente dell'azienda, celano di essere i veri carnefici di Giulio. Anche la servitù di Villa Sormani, specialmente il cupo maggiordomo Ettore Giardini, che pare nascondere un brutto passato


Prima Stagione